A che punto è il tuo processo d'innovazione?

Innovazione

Il concetto di Innovazione è sempre più legato alla strategia competitiva di un’azienda.

Le aziende si trovano oggi ad operare in un contesto tecnologico vivace e in continuo cambiamento, dove l'innovazione di processo e di prodotto è fondamentale per acquisire nuovi clienti, mantenere quelli attuali e cogliere le nuove opportunità che il mercato presenta.

In questo nuovo contesto non è sufficiente raggiungere l'efficienza dei propri prodotti e servizi ma è fondamentale innescare un processo in grado di produrre nuove idee in modo continuo e sistematico.

Per un’azienda, essere creativi non significa necessariamente vivere nel caos. Le aziende che possiedono un metodo e utilizzano strumenti in grado di organizzare e gestire il processo d’innovazione riescono ad essere molto agili e flessibili, con un flusso innovativo continuo e in linea con le richieste del mercato.

Generare innovazione in modo sistematico e gestirla in modo efficiente è possibile. Secondo il nostro modello:

  • la fase di Feeding è guidata dalla conoscenza e dall’ispirazione;
  • la fase di Planning utilizza il Roadmapping affinchè tutte le funzioni aziendali partecipino alla creazione di valore;
  • la fase di Actioning “esegue” in modo efficiente ed efficace la strategia d'innovazione dell’azienda.

Il modello prevede che queste tre macro-fasi si svolgano in modo continuo e sistematico in un clima atto all’innovazione e che vengano guidate e misurate da meccanismi di governance adatti al contesto aziendale.

Perchè sistematizzare e misurare il processo d'innovazione?

  • per generare valore e crescita per l’azienda;
  • per confrontarsi con best practice in materia d'innovazione, anche di altri settori, ed essere competitivi;
  • per essere efficienti ed efficaci nell’uso delle risorse, infrastrutture, processi necessari per raggiungere i target di innovazione fissati;
  • per valutare un'idea innovativa secondo i propri obiettivi strategici, definendone il potenziale e l’effettiva realizzazione;
  • per individuare il livello delle performance aziendali legate all'innovazione e valutare un sistema di misurazione delle stesse.

Innovation Assessment

per valutare l'efficienza e l'efficacia del processo d'innovazione

Partendo dall'analisi dell’attuale processo d’innovazione in termini di risorse, infrastrutture, cultura e processi, si considerano le buone pratiche interne ed esterne all’azienda, evidenziando gli scostamenti e formulando eventuali piani d’intervento per raggiungere gli obiettivi del processo d’innovazione.

Innovation Assessment permette inoltre di definire e implementare un sistema di misurazione delle performance aziendali legate al processo di innovazione (revenue dei progetti, controllo del budget, focalizzazione del portafoglio progetti).

L'attività porta alla definizione e compilazione di una checklist dell'innovazione che aiuta ad evidenziare le aree di miglioramento, attraverso colloqui con gli autori e i fruitori del processo d'innovazione e, se necessario, alle aziende del settore.

Strumenti e metodi per la generazione di idee innovative

per rendere sistematico il processo d'innovazione

In molte aziende la prima parte del processo innovativo (la cosiddetta, Front-end innovation), in cui vengono generate e sviluppate le idee, è ancora eccessivamente “nebulosa” e non gestita sistematicamente

Attraverso alcune attività come i Gruppi Creativi, l'Analisi Funzionale, il Metodo TRIZ e il Design Thinking è possibile applicare un metodo strutturato per la generazione delle idee innovative e fornire i primi criteri di selezione delle stesse.

Modelli per la gestione operativa, strategica e culturale dei processi innovativi

per allineare e coordinare il portafoglio progetti alla strategia aziendale

Quando il processo d'innovazione è continuo, occorre organizzare al meglio il portafoglio progetti e integrarlo nel modo più efficace possibile con le idee nuove innovative, scaturite nella prima fase del processo creativo.

A tal proposito, il Modello dei 7 criteri - ideato da Strategie&Innovazione - permette di valutare in modo oggettivo la bontà di un'idea innovativa e la sua collocazione all'interno del portafoglio strategico dell'azienda.

Il modello consente di definire i parametri da tenere in considerazione nella valutazione di un’idea innovativa, compararla con altre in base al potenziale di sviluppo e successo e di valutare la sua efficacia sulla base di KPI misurabili.

I 7 Criteri, in una diversa declinazione, possono essere applicati anche al funnel dei progetti valutandone quindi la consistenza, la coerenza, il valore e l’allineamento alla strategia.

A questo modello si affiancano altri metodi validi come l'Innovation Diamond di Stage-Gate, il Portfolio Review e la Balance Scorecard.

Misurazione delle performance legate all'innovazione e Cruscotto KPI

per monitorare le attività legate all'innovazione e misurare il loro contributo al processo innovativo

Nel processo innovativo, non è importante solo la fase di generazione e di valutazione delle idee ma anche il monitoraggio delle performance delle attività legate all'innovazione.

Attraverso il modello PPSM (Progetti, Portafoglio, Strumenti, Risorse) è possibile comprendere la situazione delle attività coinvolte nel processo innovativo, misurare il loro contributo al processo innovativo e identificare le aree di miglioramento e possibili azioni correttive.

Open Innovation

per allineare i mercati, i prodotti e la tecnologia per le strategie e l’innovazione

Negli ultimi anni si parla molto di Open Innovation (innovazione aperta) come modello efficace per stimolare e sviluppare l’innovazione in azienda, secondo cui le imprese, per creare più valore e competere meglio sul mercato, non possono basarsi soltanto su idee e risorse interne ma devono rivolgersi anche all'esterno.

Siamo dell'idea che l'innovazione possa venire da chiunque e che le aziende possano stimolare l'Open Innovation, sia attraverso team innovativi cross-funzionali, sia promuovendo la co-innovazione in un ambiente trasparente e collaborativo dove fornitori di soluzioni, clienti, “ecosistemi partner” (di sviluppatori, startup, imprenditori, accademici, politici e altri soggetti, persino aziende in concorrenza che si alleano per un progetto comune) possano collaborare tra loro in tema d’innovazione.

Offriamo il nostro aiuto per sviluppare questo processo di in azienda, anche come moderatori di workshop in ottica di Open Innovation, promuovendo lo scambio d'idee e lo sviluppo di sinergie tra aziende di settori diversi tra loro, al di là delle gerarchie e dei processi aziendali.

Abbiamo l'innovazione giusta per te

Contattaci per parlare con noi degli strumenti e dei metodi per l'Innovazione

contattaci